Vai al contenuto

Solidarietà

6 maggio 2010

I/Le Giovani Comunisti/e esprimono la massima solidarietà ai giornalisti Santoro e Ruotolo, al procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia, al Pm della Dda Nino Di Matteo e al procuratore di Caltanissetta Sergio Lari per le minacce ricevute nella lettera intimidatoria inviata da ignoti alla redazione palermitana di “Repubblica”. 
Ancora una volta si tenta di ostacolare la libertà di informazione e lo svolgimento di indagini legate a Cosa Nostra, forse per paura che ciò possa colpire determinati interessi clientelari. 
Tutto ciò avviene mentre il governo Berlusconi da un lato, si vanta di aver assestato duri colpi alla Mafia, dall’altro mette il bavaglio all’informazione con il ddl sulle intercettazioni e vara norme che permettono di alienare i beni confiscati ai mafiosi. 
Per denunciare ancora una volta questo vergognoso sistema legato al malaffare e alla criminalità organizzata e, per ricordare chi la mafia l’ha combatutta a costo della vita, i/le Giovani Comunisti/e comunicano la loro partecipazione al “Forum Sociale Antimafia Peppino e Felicia Impastato 2010” che si svolgerà a Cinisi dal 6 al 9 maggio in occasione dell’anniversario della morte di Peppino Impastato. 

Francesco Bellina – Giovani Comunisti/e Trapani 
Marco Giordano – Giovani Comunisti/e Palermo 
Matteo Iannitti – Giovani Comunisti/e Catania 
Carla Catalano –Giovani Comunisti/e Enna

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: